FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

Obiettivo specifico: 2.Integrazione / Migrazione legale - Obiettivo Nazionale:
ON3 - Capacity building - lett. m) Scambio di buone Pratiche - Inclusione sociale ed economica SM

Lunedì 14 Ottobre

La musica turca nasce originariamente come stile che combina la musica popolare dell’Asia centrale del periodo Seljuk (XI secolo), con le musiche bizantine, persiane, ottomane e arabe; si è sviluppata nel corso dei secoli e partendo dall’Anatolia è entrata nel mondo dei palazzi ottomani, con influenze dal Medio Oriente.
La sua tradizione è profondamente radicata e si fonda su di un vasto territorio, capace di unire il passato al futuro grazie al talento degli interpreti, dei cantanti e dei compositori.
Risuonando dalla scienza alle arti, quali medicina e arti marziali, e manifestandosi sempre in perfetta armonia con l’architettura e altri campi delle belle arti, la musica classica turca congiunge la raffinatezza estetica e multidimensionaleal suo ruolo terapeutico.
Il gruppo orchestrale che si esibisce è composto da un quartetto strumentale del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia.
Gli interpreti musicisti eseguiranno varie opere selezionate tra i classici della musica turca, trasportando il pubblico in un viaggio nel mondo delle melodie mistiche e liriche.
Iniziando da Abdülkadir Meragî, Tanburî Cemil Bey fino all’epoca Repubblicana.

INGRESSO LIBERO
Scarica qui il PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Per il programma completo della manifestazione, visita la pagina dedicata:
#IMSC – Incontri di Musica Sacra e Contemporanea 2019