FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

Obiettivo specifico: 2.Integrazione / Migrazione legale - Obiettivo Nazionale:
ON3 - Capacity building - lett. m) Scambio di buone Pratiche - Inclusione sociale ed economica SM

 

Mercoledì 9 Ottobre

Le Comunità di fede induista e buddista entrano a far parte del progetto Incontri di Musica Sacra e Contemporanea 2019 animando il quarto appuntamento della rassegna che si svolgerà al Teatro India, in collaborazione con la fondazione Teatro di Roma.
Un vero e proprio percorso nella musica e nella danza induista e buddista cui darà inizio la compagnia della Telavidya Academy composta dalle Monache induiste Atmananda e Svamini Shuddhananda Ghiri che ci faranno scoprire attraverso la danza, generatrice dell’universo, il simbolismo che collega l’uomo al Divino.
Il Soka Millennum Ensemble dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, presenta ‘Musica dell’ Umanesimo Buddista‘ una rilettura di melodie tradizionalmente care alla comunità Soka. Un organico musicale costituito da soprano, quintetto d’archi pianoforte e sassofono.
Il finale è dedicato alla scoperta dell’aspetto rituale e liturgico della scuola buddista Zen, con canti cerimoniali accompagnati da musica tradizionale giapponese eseguiti da Annamaria Gyoetsu Epifanìa e Guglielmo Doryu Cappelli, monaci Zen Soto, insegnanti del Centro Zen Anshin di Roma, che ci inizieranno all’ascolto del “suono dell’Illuminazione”, accompagnati dalle performance artistiche del Duo Midare composto da Maurizio Castè (Koto) e Simona Sanzò(Shakuhachi).

 

Scarica qui il PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Per il programma completo della manifestazione, visita la pagina dedicata:
#IMSC – Incontri di Musica Sacra e Contemporanea 2019